undrgrnd Cliquez ici Livres de l'été nav-sa-clothing-shoes nav-sa-clothing-shoes Cloud Drive Photos cliquez_ici Rentrée scolaire Cliquez ici Acheter Fire Cliquez ici cliquez_ici Jeux Vidéo soldes montres soldes bijoux
Profil de molismensis > Commentaires

Fiche d'identité

Contenu rédigé par molismensis
Classement des meilleurs critiques: 108.723
Votes utiles : 43

Chez vous : découvrez nos services personnalisés en pages d'aide !

Commentaires écrits par
molismensis

Afficher :  
Page : 1 | 2
pixel
Maristella
Maristella
Prix : EUR 7,58

4.0 étoiles sur 5 un'opera rappresentativa del suo tempo, 23 septembre 2014
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Maristella (CD)
Interessante l'ascolto quasi integrale di quest'opera certamente segnata dal tempo in cui fu scritta e certamente minore...ha belle pagine e melodie ingenue e accattivanti; certo la famosissima "Io conosco un giardin" ma anche altre pagine di piacevole ascolto. Dispiace che la "sintesi" non abbia previsto la scena delle litanie e dell'offerta di Maristella che mi incuriosiva molto a livello drammaturgico...
Gli interpreti sono di gran spessore: dal grande Tagliabue, al raffinato Lazzari e alla stessa Rina Gigli che, a parte le sue note svenevolezze era cantante intelligente e di sicura tecnica. La direzione di Basile è di quel "mestiere" sicuro e non routiniero che ha custodito la sana tradizione dell'opera in Italia e non solo.
La "stella" in meno è per ricordare che Pietri non solo non è Puccini (!!!!!) (per nominare uno dei SOMMI!) ma neanche accostabile ai grandi della Giovane Scuola (Mascagni, Leoncavallo, Giordano, Cilea, Zandonai) che sono tutt'altro.
pianeta!!!


Don Carlo
Don Carlo
DVD ~ Verdi
Prix : EUR 22,00

1 internaute sur 2 a trouvé ce commentaire utile :
4.0 étoiles sur 5 bellissimo don carlos purtroppo senza filippo..., 28 juin 2014
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Don Carlo (DVD)
Non sono affatto pentito d'aver acquistato questo don carlo...testimonianza della grandezza di Jonas Kaufmann e di Anja Arteros...la direzione di Pappano è stellare...ho messo quattro stelle perchè non comprendo come una produzione del genere possa tollerare la presenza di una gloria del passato che si produce in una performance che fa vergogna alla sua grande carriera e ai ruoli (penso ai suoi Sarastro o ai suoi Gurnemanz!...) che ha interpretato da grande! Parlo di Matti Salminen...ascoltarlo è una tortura...le intenzioni ci sono tutte, è un "cantante" intelligentissimo e sensibile...è che la voce non c'è più!! Affanna, bercia, respira in modo inadeguato...in più ha un andamento da vecchio in tutto e per tutto...(ricordo che Filippo II all'epoca aveva 33 o 34 anni...ma questo è solo storico e si sa che Schiller lo fa più vecchio...ma non cadente...). Ogni volta che Salminen entra in scena è una tortura ed è un'interruzione dell'incanto di questa produzione; rovina il duetto polico con il bravissimo Hampson che è un Rodrigo come lo si è sempre pensato (per lo meno fisicamente!) anche con tutti i limiti della sua emissione e della qualità della voce...ma parliamo di un grande che non perde neanche un'occasione per CANTARE e per farci comprendere l'animo di questo grande di Spagna che si perde per un ideale di libertà e per l'amore per il suo amico Carlo...la sua morte è da brividi; Nel duetto politico il tutto è rovinato dal povero Salminen, davvero urlante e fuori fase...il grande duetto con l'Inquisitore (altra pagina magistrale di Verdi!) è rovinato due volte oltre dal solito povero Salminen dall'INASCOLTABILE Halfvarson!! Ma è possibile che un "cantante" del genere possa calcare un grande palcoscenico come quello del Met? Ma non potrebbe calcare neanche la provincia! Grida, è rozzo, è incapace di comprendere la potenza sicura e placida dell'Inquisitore...la voce è grossolana come l'interprete...Intollerabili! Altra pasta Lloyd come Frate (CarloV) che pur con l'età canta con gusto e precisione...anche qui però non capisco perchè questi GRANDI non abbiano il buon gusto di ritirarsi, lasciando spazio ai giovani e custodendo nel cuore degli appassionati il ricordo luminoso delle loro recite.
Dette queste cose e fatto l'elogio di Hampson, passo ai due grandi protagonisti della serata assieme al grande Pappano... Kaufmann E' DON CARLO! L'abbiamos empre pensato così...sognatore, debole, nevrotico, indeciso, pauroso, sconsigliato, dipendente, perduto in un amore impossibile e mortifero...è meraviglioso...guardarlo è una gioia e una commozione continui...la voce svetta, si addolcisce, sussurra, canta, implora, prega...sogna...meraviglioso l'innamoramento del I atto...è un ragazzo che si innamora e sogna...alla fine comprendiamo perchè Carlo V lo porti con sè...è uno non degno di questo mondo brutale, cattivo, che non sogna e non ama...raggiunge Rodrigo in un "mondo migliore"...e lì lo raggiungerà pure Elisabetta, come hanno cantato pochi minuti prima. Se conosciamo la storia sappiamo che questo non è il DON CARLOS storico ma è un personaggio dell'anima che ci porta a sognare, a sperare, a vedere il bello...Verdi ha cantato questo e Kaufmann l'ha capito e ce lo dona. La Harteros è degnissima partner di questa lettura...è una REGINA!!! Sempre...dal primo atto all'ultimo...canta divinamente tutte le pagine...la sua voce è capace di garndi spessori e di dolcezze altissime. "Tu che le vanità" è da manuale...è perfetto stilisticamente ed emozionante...non c'è pagina che non vada elogiata; in scena è regina, è espressiva, è commovente...nell'ultimo duetto la scena del pianto (che Verdi ci fa udire con singhiozzi nell'orchestra) porta alle lacrime chiunque abbia sensibilità al bello e al sublime...La Semechuk è una Eboli a tutto tondo; bella, brava, intelligente; la sua voce opulenta e piena si piega alle esigenze di questa parte straordinaria nella sua ambiguità...bravissima! Brava nel "velo" e nel "don fatale"...difficile farle bene ambedue!!! Resta Pappano. Un grande. Bravo per la ripresa delle pagine tagliate sempre come l'iniziod ella scena del giardino e soprattutto per il lamento su Rodrigo morto con il bellissimo tema che Verdi riutilizzerà per il "Lacrymosa" del Requiem! Una scena musicalmente elevatissima che umanizza Filippo e che qui è esequita da Pappano e da Kaufmann (nonché dal coro sempre bravissimo!) in modo emozionante: vorresti che non finisse mai...solo il Solito Salminen ti fa sperare che finisca...Peccato. Bravi gli altri..anche i sei deputati fiamminghi, tutti con voci timbratissime e precisi. La messa in scena di Stein è sì minimalista ma funzionale a raccontare questo dramma dei cuori umani, questo dramma atroce di quei potenti che il popolo giudica beati e che invece sono dannati una stretta di morte e di doveri che uccidono la loro anima! UN DVD da non perdere!!!!


Faust
Faust
DVD ~ Gounod
Prix : EUR 22,00

Aucun internaute (sur 2) n'a trouvé ce commentaire utile :
5.0 étoiles sur 5 faust perfetto!, 19 mai 2014
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Faust (DVD)
jonas bravissimo come sempre è un Faust come pochi se ne son visti e ascoltati. messa in scena moderna ma pensata. emozionante e commovente. dvd imperdibile.


Play
Play
Prix : EUR 6,99

2 internautes sur 2 ont trouvé ce commentaire utile 
5.0 étoiles sur 5 un artista fenomenale!, 19 mai 2014
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Play (CD)
E' emozionante questo primo cd di Edgar Moreau!
E' una gioia ascoltare questi "bis"... una tecnica superba, raffinata...
Un artista a tutto tondo a dispetto dell'età!!! Edgar trasmette emozione e gioia! Il violoncello canta, danza, si lamenta, è nostalgico, seducente, innamorato...nelle mani di questo straordinario ragazzo può tutto.
Fin quando ci saranno ragazzi così il mondo può stare tranquillo...il bello esiste e vince!
Spero che presto avremo altri cd di edgar moreau!
Anche il suo respiro che si sente durante l'incisione non dà fastidio, anzi trasmette il suo palpito del cuore!
BRAVO!!
Remarque sur ce commentaire Remarque sur ce commentaire (1) | Permalien | Remarque la plus récente : Aug 10, 2014 6:26 PM MEST


Vinci, Leonardo - Alto Arias
Vinci, Leonardo - Alto Arias
Prix : EUR 13,09

4 internautes sur 6 ont trouvé ce commentaire utile 
5.0 étoiles sur 5 un cantante completo, 14 avril 2014
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Vinci, Leonardo - Alto Arias (CD)
Ottima compilation questa di Mineccia...Una voce timbratissima e uno stile assolutamente pertinente...le arie di Vinci sono delle bellissime scoperte...un mondo della scuola napoletana che si apre dinanzi a chi ascolta questo bellissimo cd che consiglio a tutti gli amanti del barocco e della vocalità.


Rivals - Arias for Farinelli
Rivals - Arias for Farinelli
Proposé par Boutikpro
Prix : EUR 20,97

4 internautes sur 5 ont trouvé ce commentaire utile 
5.0 étoiles sur 5 HANSEN, UNA STELLA CHE RIVELA BELLEZZE INIMMAGINABILI, 22 décembre 2013
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Rivals - Arias for Farinelli (CD)
David Hansen è una scoperta sempre più! La sua voce purissima e timbrata permette l'ascolto di questa serie di pagine bellissime e a volte sconosciute che tornite dal suo canto e dalla sua lettura intelligente e carismatica conducono l'ascoltatore ad una gioia profonda e a una comprensione di una vocalità talmente altra e stilizzata da far viaggiare nel mondo dell'arte pura! Coadiuvato dai complessi piemontesi dell'ACADEMIA MONTIS REGALIS diretta dal De Marchi, Hansen in questo suo primo recital (speriamo che sia primo di una lunga serie!) Hansen si affaccia sul "mercato" discografico come meglio non poteva fare. Chiunque ama questo genere, chiunque ama il canto (quello vero!) non può non avere tra le sue cose care questo disco di Hansen...


Pergolèse : Stabat Mater - Laudate Pueri - Confitebor
Pergolèse : Stabat Mater - Laudate Pueri - Confitebor
Prix : EUR 7,71

Aucun internaute (sur 2) n'a trouvé ce commentaire utile :
5.0 étoiles sur 5 jaroussky: un'altra perla in uno STABAT emozionante, 21 décembre 2013
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Pergolèse : Stabat Mater - Laudate Pueri - Confitebor (CD)
Lo "STABAT" di Pergolesi è pagina immortale della musica di ogni tempo, pagina che non ci si stanca mai di ascoltare e in cui non si finisce mai di scoprirvi nuove bellezze... Un'occasione di nuovo (davvero nuovo!) ascolto ce lo dona questa ultima pubblicazione che aggiunge allo "Stabat" altre due bellissime pagine di Pergolesi, il "Laudate pueri" e il "Confitebor"...un ascolto illuminato dalla presenza di Philippe Jaroussky che pervade la musica di Pergolesi con la sua sublime capacità di lettura del testo in cui scava parola e accento musicale; il suo fraseggio è sempre emozionante, emozionante il modo di tornire l'arco della frase musicale in cui i giochi di colore che Pergolesi prevede sono eseguiti con una intelligenza non pedissequa ma con l'acutezza dell' Interprete (sì, lo scrivo in maiuscolo!) che sa far rivivere una pagina pure immortale! Dinanzi a Philippe lo stupore non è mai abbastanza; vengo da Colonia dove ho avuto la gioia di ascoltare un suo concerto alla Filarmonica; arie di Vivaldi e di Haendel...sublime ed emozionante...mi ha confermato in un'ammirazione senza remore di questo CANTORE che ci è stato donato per la gioia dell'orecchio e dell'anima! Con Jaroussky canta benissimo la Lezhneva sotto la sapiente e profonda bacchetta di Diego Fasolis che oggi sempre più diventa presenza di garanzia per esecuzioni rispettose del dettato dell'Autore ma mai imbalsamate. Un CD del teutto imperdibile!


Il Corsaro
Il Corsaro
DVD ~ Verdi
Prix : EUR 31,67

Aucun internaute (sur 2) n'a trouvé ce commentaire utile :
3.0 étoiles sur 5 UNA BELLA LETTURA DEL CORSARO, 1 octobre 2013
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Il Corsaro (DVD)
Un modo questo DVD per approfondire questa interessante partitura...
Bravi tutti i cantanti...tutti CREDIBILI in scena...La messa in scena intelligente e pertinente; la direzione precisa e giusta nei ritmi, nelle dinamiche e negli equilibri tra gli strumenti.
Bravo in particolare Ribeiro...spero che sappia amministrare i suoi talenti...
Una edizione godibilissima per un'opera con delle gran punte di bellezza...il terzetto finale è bellissimo!!!
Remarque sur ce commentaire Remarque sur ce commentaire (1) | Permalien | Remarque la plus récente : Nov 26, 2013 9:09 PM CET


The Verdi Album
The Verdi Album
Prix : EUR 6,99

4 internautes sur 6 ont trouvé ce commentaire utile 
5.0 étoiles sur 5 UNA GEMMA INCOMPARABILE NELLA INTERPRETAZIONE VERDIANA, 1 octobre 2013
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : The Verdi Album (CD)
Davvero con questo CD del GRANDE KAUFMANN si aggiunge una gemma all'interpretazione verdiana...è tutto bellissimo!! Tutto impressiona per bellezza del suono, potenza, fraseggio, dizione, comprensione del testo con le sue mille sfumature...si possono seguire le esecuzioni con lo spartito alla mano e trovarvi tutte le indicazioni del Maestro...Dovrei fermarmi su ogni brano...La bellezza di "Ah s' ben mio con l'essere", per esempio, restituita ad un sapore autentico di virile angoscia lenita dall'amore...e poi, a mio avviso la vetta di questo CD, l'aria di Rodolfo dalla "Miller"...Non ho mai ascoltato un'esecuzione così BELLA...quel piano sognante con cui attacca l'aria e la sostiene tutta così come un sogno spezzato che spezza l'anima...Grazie Jonas, hai fatto di quella sublime cantilena verdiana una rivelazione ulteriore... Un Cd che ci fa attendere con ansia il Riccardo del "Ballo" integrale (cosa ancora Jonas potrebbe farci intendere di quella bellissima partitura!!) e l'Alvaro dell "Forza"...e poi mi pare che potremo gridare di nuovo che AVREMO OTELLO!!! Nelle due pagine che qui son consegnate c'è una grande promessa e so che Jonas la manterrà...
Anche qui un CD imperdibile!!!!!!
Remarque sur ce commentaire Remarques sur ce commentaire (6) | Permalien | Remarque la plus récente : Nov 6, 2013 12:08 AM CET


Verdi : Requiem
Verdi : Requiem
DVD ~ René Pape
Prix : EUR 22,00

5 internautes sur 5 ont trouvé ce commentaire utile 
5.0 étoiles sur 5 UN REQUIEM EMOZIONANTE, 1 octobre 2013
Achat vérifié(De quoi s'agit-il ?)
Ce commentaire fait référence à cette édition : Verdi : Requiem (DVD)
Sì, davvero è emozionante questo REQUIEM...una tensione spirituale e musicale da vertigine...Baremboim trasmette,on il gesto, le espressioni, ciò che poi si ascolta in orchestra e dal coro (bravissimo!)...sono felice d'aver acquistato il DVD e non il CD (ero tentato di farlo dato che un Requiem "non si vede"...ed invece questo si vede!!!)... Ci sono dei momenti di altissima intensità...di Requiem ne ho ascoltati (e visti!) tanti ma questo mi ha stupefatto!! I solisti, poi...davvero chi dice che i "cantanti di una volta non esistono più" è uno che non ascolta i grandi doni che oggi abbiamo sui nostri palcoscenici...i quattro sono perfetti per vocalità, intensità, fraseggio pieno di intuiti e approfondimenti del testo latino forte e sublime della liturgia della Chiesa...la Artejos canta tutto con una vocalità perfettamente a suo agio nella scrittura di Verdi: i piani, i fortissimi, le note gravi...non saprei pensare di meglio; lo stesso vale per la Garanca, intensa, bravissima (e perchè no? bellissima!); Kaufmann...che dire? PERFETTO! La sua virile dolcezza incanta e fa vibrare! Bravo Jonas! E' sempre un'emozione ascoltarlo ed anche vederlo...Oggi è sovrano! Pape è anch'egli perfetto...bellissimi i suoi "piano"...la parola "mors" ripetuta è da brividi e i cala in un abisso di riflessioni e di speranze ...UN DVD che non può mancare ad ogni amante della musica!
Il REQUIEM, poi, ti stupisce sempre e ti prende e musicalmente e spiritualmente (ma le due cose come si possono scindere?)...che capolavoro altissimo; ti dice la bellezza dell'uomo e del suo profondo! Spero che non ci siano più quelli che fan distinzioni tra musica da chiesa e musica teatrale...quante stupidaggini sono state dette e ripetute! Ci sono delle imbecillità che hanno successo...(si pensi al medioevo come "secoli bui" blaterati da Voltaire e compagni!!!)
Un ascolto quello del REQUIEM e di questo REQUIEM che lascia il segno.


Page : 1 | 2